Milano: Marcello e Michele picchiati perché gay da un gruppo di 8 uomini

23 Gen 2017 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 1 minuto

Marcello e Michele

Marcello, Michele ed un loro amico sono stati gravemente colpiti da un gruppo di 8 uomini all’uscita di una serata gay milanese.
Se il loro amico è riuscito a cavarsela, Marcello e Michele sono stati portati in ospedale in condizioni gravi, come riportato da ArciGay: “Abbiamo avuto notizia di una aggressione violenta in una via nel quartiere del Borgo nella nottata di oggi a danno di 3 ragazzi, di cui 2 finiti in ospedale in condizioni gravi. Ai ragazzi va tutta la nostra vicinanza“.
I due ragazzi ora per fortuna “stanno bene” e – passata la paura – dovranno sottoporsi ad alcuni interventi chirurgici.
Come riportato da Marco, un loro amico: “Michele dovrà operarsi al naso a causa di una rottura della piramide nasale e Marcello dovrà operarsi alla scatola cranica a causa di una frattura scomposta dell’osso frontale“.
Picchiati SOLO perché gay da un gruppo di 8 uomini in piena notte.
Su Facebook ho letto che nel posto dove è avvenuto il fatto ci sono tutt’ora bottiglie rotte e macchie di sangue.
Esiste ancora qualcuno che crede che l’aggravante omofobia in Italia non sia necessario?

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!