Sara Affi Fella in lacrime sbotta: “Perché mi fate questo? Andate a fare in ….”

06 Nov 2019 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 3 minuti

Solitamente sul web ogni scandalo viene dimenticato quando ne arriva un altro a catalizzare l'attenzione. Questo vale anche per i protagonisti dei drammi trash, ma a quanto pare i fan di Uomini e Donne non dimenticano e non perdonano. A più di un anno di distanza dall'armadio gate, Sara Affi Fella continua ad essere il bersaglio di migliaia di hater che addirittura contattano le aziende con cui lavora per lamentarsi. La ragazza è sbottata sui social dopo l'ennesima porta in faccia ricevuta da un brand con cui ha collaborato.
"Un'altra persona che ha lavorato con me ha ricevuto messaggi. Questo perché le persone secondo alcuni non possono sbagliare e cambiare. Quindi devono essere emarginati da tutto e tutti. Premetto che Sara è la prima carnefice di se stessa. Io ho sbagliato e ho chiesto scusa. Lasciamo perdere che altri sono passati puliti. Ma non mi interessa, io parlo per me. Questa cosa però mi ha portato molto odio per colpa mia. Io però ho chiesto scusa sui giornali, sui social, ovunque. Quando una persona chiede scusa dovrebbe finire. Voi invece continuate, continuate e continuate. Ma vi volete dare una regolata? Voi non sapete cosa potete creare e fare. Voi magari scrivete un messaggio a me, io magari vi rispondo male e allora vi arrabbiate. Io ricevo cattiverie da un anno. Poi alcune aziende mi dicono 'mi spiace molte persone ci scrivono tante cavolate e quindi non puoi lavorare con noi'. Ok, ho sbagliato, ma basta, davvero basta. Qui davanti a voi c'è una persona che ha ammesso i suoi errori. Sono davvero stanca. Ma cosa vi viene in tasca  avoi a scrivere alle aziende? A voi cosa vi importa che io faccio un lavoro? Ma andatevene a fare in cu..."
Non entro troppo nel merito della questione di Sara Affi Fella, ma è certo che tutta questa attenzione andrebbe rivolta anche contro personaggi omofobi, razzisti e misogini. Sono stato il primo ad attaccare l'ex tronista, ma a tutto c'è un limite. Ricordiamoci che la Fuffi Fella è una delle tante persone ad aver recitato per business e che non ha ucciso o discriminato nessuno, ma si è presa gioco di una trasmissione tv. Siamo quasi nel 2020 e lasciamo che a decidere se portarle rancore o meno siano le persone di cui si è presa gioco.

Lo sfogo di Sara Affi Fella.

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!