Gianvito, ecco il prima tronista gay

19 Ago 2013 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 1 minuto

La De Filippi snobba il trono gay con una spocchia quasi fastidiosa dichiarando: ““Avrebbe un problema pratico: i corteggiatori avrebbero possibilità di vedersi di incontrarsi anche due volte a settimana e se nascessero storie d’amore, verrebbe meno l’assunto del programma.”?
No problem, ci pensa Stranamuri Sicilianu.
Può una TV regionale siciliana essere più aperta di mente di una nazionale?
A quanto pare sì.
W la Sicilia, w Stranamuri Siclianu e w Maria (di Trapani, ovviamente).

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!