Le giornaliste de La Vita in Diretta difendono Matano e scrivono a Lorella Cuccarini

26 Giu 2020 Anthony Festa • Tempo di lettura: 2 minuti

Lorella Cuccarini per il suo ultimo giorno a La Vita in Diretta ha scritto una lettera con accuse precise rivolte al suo collega. Durante l’ultima puntata del programma pomeridiano i due conduttori sono sembrati a tutti molto freddi l’uno con l’altra e Matano è anche scappato di scena prima del nero del primo blocco. Adesso come se non bastasse è arrivata anche una lettera firmata dalle giornaliste de La Vita in Diretta, che si sono schierate dalla parte di Matano.

«Cara Lorella dopo aver letto la tua mail, arrivata a ridosso dell’ultima puntata del programma, abbiamo provato smarrimento e incredulità per le tue parole. Abbiamo trascorso mesi durissimi e difficili in cui abbiamo lavorato insieme, con te e con Alberto, con impegno e dedizione, per gli stessi obiettivi e non ci aspettavamo una conclusione come questa. Fare finta di niente sarebbe la soluzione più semplice ma sentiamo il bisogno di dover dire la nostra, da donne.

Abbiamo lavorato per tutta la stagione invernale in questo programma e siamo sorprese e amareggiate e stentiamo ancora a credere alle accuse di maschilismo rivolte ad Alberto. La nostra esperienza di lavoro con lui è stata caratterizzata da rispetto e riconoscimento professionale. Da grande giornalista, Alberto ha saputo valorizzare ognuno di noi nel proprio ruolo, con passione generosità e intelligenza, avendo sempre come obiettivo la qualità del programma».

Secondo me non è finita qui, prepariamo i popcorn.

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!