Da Lashauwn Beyond a Honey Mahogany: tutte le drag queen di RuPaul che hanno fatto coming out come donne trans

16 Lug 2020 Fabiano Minacci • Tempo di lettura: 2 minuti

Nel corso delle 12 stagioni di RuPaul’s Drag Race hanno partecipato alla gara molte drag queen che successivamente hanno intrapreso il percorso di transizione. In totale sono state ben 11.

La prima a farlo è stata Sonique, la fan di Madonna che ha partecipato alla Season 2. Durante la sua stagione Sonique ha confessato che i suoi genitori l’avevano costretta a fare il militare per cercare di renderla più maschile. Dopo il reality ha intrapreso il percorso di transizione ed ora è una splendida donna. Da transgender ha partecipato pure allo spin off RuPaul’s Drag Race Holi-slay Spectacular.

La seconda drag queen ad aver fatto coming out come donna MtF è stata Carmen Carrera (che è senza dubbio la più famosa del gruppo), seguita dalla mia amata ‘Who The F*ck Is Heather?’, Stacy Layne Matthews, entrambe della Season 3. Quest’ultima è tornata on stage dopo il coming out per un cameo in All Stars.

Durante la Season 4, invece, abbiamo imparato a conoscere altre tre drag che anni dopo il reality hanno iniziato la transizione: la piccola Kenya Michaels, Jiggly Caliente (‘May I Call You Jiggly?’) e Lashauwn Beyond (‘This Is Not RuPaul’s Best Friend Rice!’).

L’anno successivo ha partecipato Monica Beverly Hillz che ha fatto coming out come donna transgender durante la race, mentre anni dopo è stata la sua collega della Season 5 Honey Mahogany a farlo.

Anche nella Season 6 hanno partecipato due drag queen che a posteriori hanno intrapreso il percorso di transizione: Miss Absolutely Gia Gunn (che ha partecipato da donna MtF ad All Stars 4) e Kelly Mantle.

Bisognerà saltare di tre stagioni ed arrivare alla Season 9 per incontrare l’ultima donna transessuale ad aver partecipato alla race, sto parlando di Peppermint.

 

Share this article

Non vuoi perderti le ultime news?

Seguici anche su Facebook, Instagram e

Twitter!